venerdì 17 maggio 2013

I segni innocenti



Leonardo PAPPONE, in arte “LEOPAPP”

Nasce nel 1958 a Montefalcone Val Fortore, piccolo paese di montagna in provincia di Benevento. Laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Napoli nel 1983, avvocato, revisore dei conti e giornalista pubblicista, si avvicina alla pittura in gioventù partecipando a mostre estemporanee e concorsi nei paesi limitrofi, in modo del tutto istintivo, spontaneo e con una formazione autodidatta.

Usa in particolare modo i colori acrilici unitamente ad altre misture come mezzo, propaggine espressiva di stati d’animo, immagini interiori, rappresentazioni fantastiche, ricostruzioni cromatiche e plastiche allo stesso modo. Dalla fantasia creativa all’immaginazione e alla trasparenza nel tentativo di riempire ogni spazio vuoto, attraversando pianeti, cavalcando frammenti e meteoriti espressivi superando la divisione tra corporeo e psichico .

Svolge, nella vita reale, una professione distante dai concetti artistici e forse questa “assenza”, l’estraneità dalla vita pittorica, lo induce sempre più ad inventarsi pittore per caso, con funzione terapeutica, alla continua ricerca di piacere espressivo, cogliendo tracce di vita reale o fantastica che sia.

Artes contemporanea, viale Elena n. 60 - Campobasso
Sabato 18 maggio a partire dalle 18:00. Ingresso libero.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...