giovedì 2 agosto 2012

Muro come un pesce

MOSTRA COLLETTIVA ITINERANTE DI ILLUSTRAZIONI PROIETTATE

7-8 agosto 2012
c/o Spirito di vino, largo pié di castello

a cura di Alice Lotti e Laura Fanelli

Muro come un pesce è una mostra itinerante di illustrazione che include le opere di una quarantina di illustratori italiani e stranieri, esordienti e già affermati. 

Le illustrazioni avranno come tema comune i pesci e saranno proiettate sulle mura del borgo vecchio accanto al mare.

Riccardo Albertini | Salvatore Amedei | Cristina Amodeo | Chiara Armellini | Giacomo Bagnara | Alberto Bolzonetti | Fabio Buonocore | Oscar Cabezas | Julia Cagninelli | Cristina Cappelletti | Azzurra Cecchini | Margherita Cenni | Aurélia Deschamps | Massimiliano Di Lauro| Alfonso Di Mauro | Paolo Domeniconi | Erugiery | Bianca Fabbri | Laura Fanelli | Guillermo Gori | Kaleido11| Biagio Lieti | Luigi Loquarto | Alice Lotti | Stefania Lusini | Martina Merlini | Margherita Micheli | Andrea Mongia | Gianni Mucci | Tommaso Nava | Roberto Necco | Ninamasina | Massimiliano Pace | Claudia Palmarucci | Claudia Polizzi | Paola Rollo | Giulia Sagramola | Elisa Santellani | Chiara Scarpone | Cristina Spanò | Studio Arturo

Creatività, arte e personalizzazione rappresentano da sempre elementi fondanti del mondo H2art ed è per questo che l’azienda vuole affiancare un’iniziativa tanto prestigiosa quanto artisticamente elevata. Artisti che grazie alla loro ricerca riescono a generare emozioni sempre nuove.

“Muro come un pesce” è il titolo della mostra itinerante curata da Alice Lotti e Laura Fanelli con la sponsorizzazione ufficiale di H2art. Immagini che includono le opere di circa quaranta illustratori italiani e stranieri, esordienti e già affermati. Proiezioni sulle mura del borgo vecchio, sulla splendida cornice disegnata dal mare e dal castello con un unico tema comune, i pesci. La scelta del tema deriva da una riflessione sulla figura dell’illustratore nella contemporaneità, attraverso l’uso di una semplice e fresca metafora, vuole portare a ridefinire una figura spesso difficile da inquadrare, che spesso si sente come un pesce fuor d’acqua.
I pesci sono creature che vivono nell’acqua, che non possono stare senz’acqua.
Hanno colonizzato mari, oceani, laghi e fiumi, hanno forme, colori e dimensioni diversissime tra loro. I pesci hanno il naso, i muscoli, la pelle e forse anche la lingua… In fondo sono noi e noi siamo loro.
La mostra si pone come obiettivo quello di indagare sulla figura dell’illustratore, una figura strana, un po’ primordiale, spesso ha le branchie, spesso fa fatica a respirare.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...