sabato 1 febbraio 2014

Fratianni -Di Filippi - Maack- Officina Solare

Promosse le esposizioni di Javovitti nella Capitale e di Marotta all’ex Gil di Campobasso, un altro importante evento dedicato a un artista molisano è ai blocchi di partenza per la Regione Molise: dal 6 marzo il maestro Domenico Fratianni esporrà per due mesi le sue acqueforti all’Istituto Nazionale per la Grafica di Roma, che affaccia su Fontana di Trevi e rappresenta una struttura di prestigio internazionale. Importante traguardo per l’artista originario di Montagano cui sarà dedicato anche un evento campobassano nel prossimo autunno (Fonte). 








Recentemente l’artista molisana Giulia Di Filippi dal 13 al 16 gennaio 2014 è stata a Strasburgo per una personale del tutto nuova dove ha presentato le opere nella Sala dell’esposizione della prestigiosa e storica sede del Parlamento europeo.
Joy, questo il nome della mostra con cui l’artista ha inteso rappresentare la gioia della creatività, delle pulsioni della vita.
“La creatività, l’energia dei  colori e la loro vibrazione generano joy.L’amore per il sapere e il pensare al positivo, genera joy. Il mondo dei bambini e la loro gioia generano altra joy”. (Fonte)





IL MAACK Museo all'Aperto d'Arte Contemporanea Kalenarte da invece il benvenuto ai primi ospiti della Kalenarte 2014: l'artista Argentina Nelida Mendoza e la Curatrice e Storica dell'Arte Cristina Costanzo.Nei prossimi giorni giungerà anche Baldo Diodato, il secondo artista della rassegna.






A breve, infine, verrà presentato, per i tipi della Palladino Editore, il testo Officina Solare 2011-2013 che raccoglierà i contributi critici di tre anni di mostre curate nella celebre galleria di Termoli. Il testo sarà un importante strumento per conoscere la storia dell'arte contemporanea in Molise negli ultimi anni.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...