martedì 8 aprile 2014

Almanacco del Molise 2014


Siamo quest’anno particolarmente lieti di presentare l’Almanacco del Molise 2014, perché si tratta di un irrinunciabile e atteso appuntamento editoriale della Nostra Regione a cui da diversi anni questa casa editrice non senza difficoltà, ma con grande determinazione e tenacia, sta dando continuità. Non potevamo, infatti, tralasciare l’occasione offerta dalla ricorrenza, appena conclusa, del cinquantesimo anniversario dell’istituzione della Regione Molise (1963-2013). 

Pur mantenendoci in linea con le passate edizioni dell’Almanacco, quest’anno abbiamo voluto dare un segno di discontinuità e di rinnovamento tutto al femminile affidandone la curatela a Isabella Astorri e Gabriella Di Rocco.

Il volume si compone di otto corposi saggi, ciascuno corredato da un ampio apparato iconografico, redatti da studiosi e specialisti delle diverse discipline, la storia politica ed economica, l’urbanistica, l’architettura, l’archeologia, l’arte, l’etnografia, la letteratura, proposte in chiave analitica e critica, talvolta provocatoria, e al contempo propositiva per quanti vorranno trarne spunti ed elementi di riflessione per il futuro. Nostro intento vuol essere infatti quello di dotare la comunità molisana, che ha appena celebrato i suoi primi cinquant’anni, di un prodotto scientifico che sia, allo stesso tempo, utile mezzo di crescita collettiva, perché punto di partenza per ridare nuovo slancio e nuovo vigore al ‘progetto Molise’ al quale pure crediamo fortemente, ma che sembra provato e messo in discussione su più fronti.

Al volume, come di consueto, si affianca il Diario del Molise, dedicato al 2013 e redatto da Valentina di Toro e Mauro Di Iorio.

Alle curatrici, agli autori, alle Istituzioni regionali e provinciali, a quanti a vario titolo hanno collaborato alla realizzazione di questo nuovo progetto editoriale e, soprattutto, ai lettori che avranno il piacere e la bontà di leggere le dense pagine di questo volume, rivolgiamo il nostro più sentito e doveroso ringraziamento.

L’Editore

I saggi sono di:
Antonietta Caccia
Tommaso Evangelista
Adriano La Regina
Giuseppe Lembo
Norberto Lombardi
Brunella Muttillo
Emilio Natarelli
Stefania Natarelli
Carlo Peretto
Antonella Presutti

In copertina Walter Genua e Gino Marotta




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...